Politica Economica

Il Sole 24 ORE - Italia
Il Sole 24 ORE -  Italia
  1. Con l’emergenza Covid-19 beni e servizi di welfare hanno fatto un salto di qualità. Dalla sanità alla formazione pmi più produttive e punto di riferimento per l’intera comunità
  2. Ciò significa che il governo deve decidere entro ottobre le grandi linee di spesa sotto tali voci, il che presuppone avere già un quadro generale delle scelte di investimento e riforme con la spesa relativa
  3. Le priorità della ministra del Lavoro nell’utilizzo del Recovery fund anche il temporaneo taglio sul costo del lavoro con sgravi contributivi e una riforma degli ammortizzatori per renderli «più snelli e universali». Quota 100 fino a fine 2021, poi altra flessibilità
  4. Forte impatto del coronavirus sulla spesa delle imprese (-4,7% rispetto al 2019, - 2,9% rispetto al 2018), mentre cresce del 3% quella delle istituzioni pubbliche e rimane stabile quella delle private non profit
  5. Governo e sindacati cominciano a gettare le basi del nuovo assetto previdenziale, che dovrà entrare in vigore il 1° gennaio 2022
  6. «Siamo fortemente interdipendenti, sulla stessa barca - ha detto il ministro ad Assisi - e questo rafforza la necessità di unire tutta la famiglia umana nella ricerca di uno sviluppo sostenibile»
  7. Nuovo ribasso dell’1% nelle stime del governo, ma si tratterebbe comunque di un numero molto inferiore a quello calcolato dalle grandi istituzioni internazionali
  8. Tra gli aspetti presi in considerazione e sviluppati nel nuovo sito, i finanziamenti agevolati, l’accesso alle linee di credito, la risoluzione delle controversie e il recupero crediti, il punto sulle gare internazionalie e la promozione del Made in Italy
  9. Il responsabile dell’Economia: nessuno è in grado di sapere quale sarà l'evoluzione della pandemia. «Sul Mes trattiamo, ma non dimentichiamo che abbiamo avuto 120 miliardi di prestiti aggiuntivi a tassi agevolati dal Recovery Fund»
  10. Dalle risorse destinate all’Italia ai paletti posti da Bruxelles, alla procedura, ai tempi di erogazione: breve vademecum sul Fondo per la ripresa da 750 miliardi
Partner/Sponsor

News